Print

Posted in:

“Humanizing Health Awards 2021”: il concorso promosso da Teva per il benessere dei pazienti

Nasce “Humanizing Health Awards 2021”: un programma per premiare gli Enti senza fine di lucro che promuovono iniziative a sostegno del paziente. Il progetto è proposto da Teva, azienda leader nel settore dei farmaci equivalenti e biologici.

Nella foto, in alto: la cura di una persona anziana

Come dichiarato dall’AD di Teva ItaliaHubert Puech d’Alissac: “Da sempre la nostra mission è quella di aiutare le persone a sentirsi meglio, non solo producendo farmaci di qualità accessibili per tutti, ma anche sostenendo le iniziative che aiutano i pazienti nei loro percorsi di cura”.

E ancora: “Teva Italia è orgogliosa di dare il via a questo progetto che in passato ha già potuto dare un contributo concreto a realtà non profit del nostro Paese e che testimonia ancora una volta l’impegno di Teva nel supportare le nostre comunità”.

Nella foto, in alto: la cura di una bimba

Il programma coinvolge numerosi Paesi, tra cui l’Italia. Gli Enti pubblici e privati che vogliono presentare i loro progetti hanno tempo fino al 15 settembre 2021.

I progetti di solidarietà devono essere finalizzati a umanizzare la salute e il benessere dei pazienti e dei loro caregivers non retribuiti. L’obiettivo  è migliorare la loro qualità di vita e il loro percorso di cure, specialmente in caso di malattie croniche o gravi.

Fondamentale per chi affronta una malattia, infatti, è sentirsi accolto, compreso e accompagnato. Mantenere la propria autonomia. E non sentirsi mai solo. Soprattutto nelle situazioni di maggiore fragilità.

Verranno premiati quattro progetti realizzati in ospedali o centri sanitari italiani. Creatività, capacità di team working e sensibilità saranno i criteri determinanti per la selezione dei vincitori. Il premio sarà consegnato con lo scopo di aiutare lo sviluppo del progetto stesso.

Peter Paul Huayta Robles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.