Print

Posted in:

Blush revolution

image
Nella foto, in alto: le varie nuance del blush revolution

E’ un must della nuova stagione: guance e zigomi in primo piano. E chi meglio del blush può fare questo? In polvere, in mousse, liquido o con la spugnetta incorporata è presente in tutte le nuove collezioni. Un tocco di colore sulle guance dona subito l’aspetto “bonne mine”. L’importante è applicarlo in modo corretto. Se il viso è un po’ lungo meglio stendere il blush in modo orizzontale, lungo lo zigomo. Se, invece, i lineamenti sono tondeggianti meglio evitare l’effetto “pomettes” che ingrandisce ulteriormente il viso. Quale colore? Il rosa è un colore versatile che sta bene a tutte e non dà problemi di abbinamento, si può portare sia di giorno che di sera. Basta scegliere la tonalità giusta: di giorno è consigliata una nuance chiara, per la sera le sfumature si fanno più decise, ma senza esagerare. Da sapere che le mousse, spesso in texture siliconica, che regalano un effetto soft-touch. L’applicazione richiede un poco di prodotto da picchiettare sul viso e poi spalmare. Quelli in polvere vanno messi con un pennello piatto o a punta ovale, lungo almeno due dita. Quelli liquidi, invece, vanno sfumati prima che si asciughino per un finish tenue. L’idea in più? Usare il fard per sottolineare gli occhi, con il pennello si sfuma il fard sull’angolo esterno dell’occhio e lo sguardo acquisisce luminosità.

                                                                                                                          Giovanna Lombardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.