Print

Posted in:

Pencak Silat. Un’arte marziale anche a misura di bambini

 

Nella foto, in alto: il Pencak Silat

Silat. Arte marziale praticata nel sud-est asiatico ,principalmente in Indonesia , in Malesia e Singapore . La denominazione ufficiale completa e’ Pencak Silat. E’ principalmente un ‘arte marziale di difesa , dove i movimenti sono identificati quali insieme di tecniche di braccia , gambe e leve articolari .Queste ultime prevedono nel combattimento la rottura articolare ad impatto, cioe’ che non viene effettuata per trazione e/o compressione dell arto. Il Pencak Silat si pratica sia a mani nude sia contro avversari armati ,utilizzando bastoni,coltelli (caratteristico e’ il “karambit “ che viene usato su arti bassi per tagliare i tendini ) e varie armi da taglio o flessibili. Purtroppo in Europa sta rischiando di scomparire in quanto certi schemi di difesa non sono divulgati in massa ma raggiungibili solo dagli adepti che che frequentano i corsi ad altissimo livello.

Questa disciplina viene attualmente utilizzata nei paesi del sud-est asiatico per far crescere in modo equilibrato i bambini in quanto favorisce un ottimo sviluppo posturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.