Print

Posted in:

Le protezioni orientali e le lontane credenze

il-tempio-cinese-con-guan-yin-statua-al-riverside-di-del-fiume-kwai-su-dicembre-3-2015-in-kanchanaburi-thailandia-fgjj0j

 

dragone-cinese

Nella foto, in alto: il drago

Il drago nelle credenze orientali. È uno degli animali celesti. I luoghi toccati dal respiro cosmico del drago sono destinati all’abbondanza ed alla prosperità. Giriamo pagina.  Kuan Yin – Guantini, invece, era la dea della misericordia, il suo nome significa “colei che ascolta le preghiere” spesso rappresentata come protettrice di bambini, è la trasformazione cinese di Avalokitesvara, una divinità maschile indiana. È una divinità buddhista molto venerata. Una statua è presente in tutti i piccoli altari che si trovano nelle case, nei negozi, nei laboratori dei Paesi in cui il buddhismo è diffuso.  Concludendo, troviamo i leoni…

s-l400

Nella foto, in alto: coppia di leoni

I leoni in coppia proteggono la casa dalle influenze nocive esterne. Eccovi svelato qualche significato in chiave orientale… 

Radouane Chegdal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *