Print

Posted in:

K1. Romanzo marziale in chiave speciale

Simone Magi
Tindari Edizioni
Euro 20,00

Nella foto, in alto: la copertina del romanzo marziale “K1”

Il K1 che dà il titolo all’opera di Simone Magi, è una società giapponese di promozione delle arti marziali, che organizza un omonimo torneo di incontri di combattimento per il titolo del migliore combattente nel mondo. Le tecniche utilizzate durante gli incontri sono di braccia, di piede e ginocchiate, e tutte solamente di percussione. Nei combattimenti di K-1 si possono trovare combattenti che arrivano da diverse arti marziali, come Muay Thai, Karate e Taekwondo o dagli sport da ring come Kickboxing, Full contact Karate e Boxe. Ed è proprio quest’aria che si respira leggendo il suo romanzo, che inizia scendendo i gradini di una palestra dove sono descritti i sacchi d’allenamento. Sembra di rivedere la palestra dove fu ripreso “Rocco e i suoi fratelli” di Luchino Visconti. La differenza è che in questa palestra si pratica lo sport con lealtà e l’ambizione è pura, perché è quella di vincere l’ ”ultimo incontro”. Stati d’animo che si posso trovare in tutti i tornei di arti marziali,dove scorre molta passione e poco denaro. Questo “sentiment” pervade il romanzo, attraverso le vicende non solo sportive ma anche sentimentali di Stefano,che si intrecciano con le difficoltà di conciliare il lavoro con l’allenamento. Simone Magi, nato nel 1978, non è nuovo ad opere letterarie. Infatti, in questi ultimi anni ha partecipato a prestigiosi concorsi, come i premi “Maestro Calogero Rasa” e il “Premio Letterario di Poesia e narrativa AVIS” e il concorso nazionale di poesia “L’universo di Leonardo”. Come poeta ha pubblicato una delle poesie vincitrici del Premio “Edizione Creativa” 2006. Le ultime pubblicazioni prima di K1 sono il racconto” Battista”,che ha ricevuto il diploma di merito “Albero Andronico”nel 2013, e la narrazione “Prima del gong” che anticipa “K1”.

INFO: il libro si può anche trovare su www.ibs.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.