Print

Posted in:

Impressionismo e Avanguardie

 

Nella prestigiosa cornice del Palazzo Reale di Milano, dall’8 marzo al 2 settembre sono esposti cinquanta tra i capolavori dei grandi maestri Europei, una collezione straordinaria proveniente da uno dei più importanti musei americani Il Philadelphia Museum of Art, che venne fondato nel 1876 in occasione dell’Esposizione Universale che celebrava il primo centenario della Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti d’America, una straordinaria collezione che comprende oltre 240.000 opere d’arte e che ha beneficiato di importanti donazioni di opere  da parte di ricchi imprenditori americani. Questa mostra ci permette di fare  un viaggio a cavallo tra Ottocento e Novecento, l’occasione per ammirare opere di Bonnard, Cézannem Degas, Manet, Gauguin, Monet, Van Gogh, Pissarro, Renoir, le sperimentazioni di Braque, Kandinsky, Klee, Matisse, Chagall, Brancusi, Picasso; il surrealismo di Dalì e Mirò e i lavori delle artiste Cassatt, Laurencin e Morisot. Ogni quadro è inserito in un allestimento che permette di valorizzare ogni singola opera. Da non perdere assolutamente.

capolavori in mostra
Nella foto in alto: alcuni capolavori in mostra

Tiziana Gatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.