Print

Posted in:

Centro Commerciale GrandApulia di Foggia i migranti manifestano bloccando l’accesso

Centro Commerciale con rotonda chiusa da striscione con migranti al seguito. Questo è lo scenario che si presenta a chi vuol andar a far compere al GrandApulia di Foggia venerdì mattina del 6 dicembre. Cosa sta accadendo? Succede che gli immigrati d’origine africana sono già in Italia da diversi anni e lavorano quando e come possono. Chiedono diritti quali i documenti che gli garantirebbero l’accesso al lavoro e di conseguenza a poter prender casa. Le leggi cambiano di continuo ed i centri preposti all’accoglienza sono costretti ad allontanarli. Due connazionali dei manifestanti sarebbero morti per avvelenamento da anidride carbonica lo scorso 23 novembre a Borgo Mezzanone in quanto occuparono una struttura di fortuna dove dormire, questo sarebbe anche un altro dei motivi della protesta non autorizzata. La polizia interviene e allontana e disperde i manifestanti con lacrimogeni.

intervento della polizia
Nella foto, in alto:  l’intervento della polizia

Claudio Barattucci

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.