Print

Posted in:

Boxe al femminile. Laila Ali

2743622

Nella foto, in alto. Laila Alì con il padre Muhammed Alì

La boxe, o pugilato rientra nelle discipline di contatto pieno. Si combatte corpo a corpo e si usano solo pugni. Il pugilato risalire agli antichi greci ai giochi olimpici. Si combatte su una piattaforma quadrata che si chiama ring. Lo scopo di questo sport è di mandare a “tappeto”, “KO” l’avversario. Oggi è diventato sempre più uno sport praticato anche dalle donne. Sport che possono praticare tutti, dove non ci sono limiti di forma fisica.  Insegna il coraggio, la stima per sé stessi, e un buon autocontrollo. La boxe è molto efficace come difesa personale. Necessita di allenamento preparatorio come tutte le discipline sportive ma anche agilità, destrezza. Un esempio al femminile di pugile, è la figlia di Muhammed Alì. Laila Alì. Nata il 30 dicembre 1977 a Miami Beach, Florida.  Nei sui progetti iniziali non c’èra ancora il pugilato da professionista. Ma solo dopo, guardano un incontro di pugilato femminile, ebbe l’ispirazione di volersi dedicare a tempo pieno. Prima di dedicarsi alla boxe, conseguì una laurea in Economia aziendale alla Santa Monica College e aprì una sua attività. Dal 1999 al 2007 si dedicò senza interruzione al pugilato.  Il suo primo incontro da professionista risale al 8’ ottobre del 1999, all’età di 21 anni, segnando la prima vittoria di una lunga serie. Nel 2001 per un’operazione alla spalla si ferma per un anno. Nel 2002 di nuovo sul ring in forma più di prima, agile come suo padre, conquista il suo primo titolo di campionessa mondiale dei pesi medi. Precisamente il 17 agosto 2002 al Aladdin Hotel and Casino, Las Vegas, Nevada, davanti ad una gran folla vediamo Laila Ali contro Suzette (Suzy) Taylor, nata il 2 novembre 1967, pugile americana che ha riportato diverse vittorie.  Oggi è sposata e ha due figli. Laila Alì in tutti gli incontri che ha disputato (24 in totale) non ha mai perso. Vincendo diversi titoli compreso quello di campionessa mondiale dei super medi.  A Laila è stata riconosciuta, come suo padre, l’appellativo di essere una delle migliori boxer femminili. Oggi è sposata e si occupa di cucina, salute & fitness, e vendita, che potete consultare attraverso il suo sito ufficiale:  www.lailaali.com

 

Stefania Monciardini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.