Print

Posted in:

Aufguss. Quella sconosciuta disciplina che rigenera..

image

Da poco sono finiti i campionati italiani di Aufguss che hanno avuto luogo presso Aquardens Terme a Verona. Però, pochissimi sanno veramente in cosa consista questa disciplina. In Italia promossa da AISA, Associazione Italiana Saune e Aufguss.
Aufguss, parola germanica. È, semplicemente, quella che in Italia viene detta gettata di vapore. Un rituale di benessere psico-fisico, stimola la sudorazione, favorendo l’eliminazione di tossine e scorie metaboliche e è eseguito a intervalli regolari da un Aufgussmeister.
La Sauna ideale per realizzare un Aufguss è l’ Achteck Sauna, di forma ottagonale con il braciere posizionato al centro della cabina. Questa disposizione, permette al Meister, figura centrale nell’esecuzione dell’Aufguss, di versare sul braciere acqua e/o ghiaccio tritato, con l’aggiunta di olii essenziali, che al contatto col calore delle pietre ardenti posizionate sulla stufa, creano una nube di vapore acqueo che si muove salendo verso il soffitto della sauna.
L’Aufgussmeister, tramite le più svariate tecniche di sventolamento (classiche o moderne), con un asciugamano o altro attrezzo adatto all’uopo, muove l’aria calda ed umida in modo che venga distribuita, in tutto l´ambiente della sauna verso gli ospiti. L´effetto immediato è l´aumento della percezione del calore sulla pelle, la dilatazione dei vasi periferici, il calo della pressione arteriosa, l’innalzamento della frequenza cardiaca, l’aumento della temperatura corporea fino a 39°, nonché un ulteriore aumento della sudorazione del corpo (con perdita di liquidi fino a 1,5 l).
La comunicazione non verbale durante l’Aufguss, é una componente di primaria importanza. Si tratta di quella parte di comunicazione con gli ospiti, che conclusa la presentazione iniziale, comincia in silenzio, con l’inizio del rituale vero e proprio… il linguaggio del corpo. Quello che viene detto il sistema cinesico, comprende tutti gli atti comunicativi espressi dai movimenti del corpo, che genera nell’ospite sicurezza e conseguente abbandono al relax. Esistono svariate tecniche di ventilazione che l’Aufgussmeister utilizza. Vediamone alcune di seguito riportate.
• Elicottero: garantisce la diffusione del calore e degli aromi all’inizio di ogni gettata di vapore attraverso un movimento rotatorio in alto dell’asciugamano sopra il braciere e diretto verso gli ospiti.
• Bandiera: garantisce una diffusione del calore verso gli ospiti con movimenti dell’asciugamano orizzontali destra-sinistra e viceversa
• Pala: garantisce una diffusione del calore verso gli ospiti con movimenti dell’asciugamano dall’alto in basso; è il movimento che sposta la maggiore quantità di aria.
• Pettine: garantisce una diffusione dell’aria fresca più vicina al pavimento della cabina, creando dapprima un sensazione di minor calore prima del rimescolamento con l’aria calda che sta in alto, ottenendo una temperatura omogenea in tutta la sauna. Ma quanti tipi di
1) Aufguss Classico
senza musica, con utilizzo delle quattro tecniche classiche di sventolamento (elicottero-bandiera-pala-pettine) e oliii essenziali non ricercati facendo attenzione alla sequenza base-cuore-testa, con la possibilità di utilizzare anche una sola profumazione per l’intero rito. Si svolge in religioso silenzio, volto al relax degli ospiti, che ad occhi chiusi, si concentrano sui soli rumori esistenti all’interno cella cabina prodotti dall’acqua, dall’evaporazione delle stessa, e dall’aria mossa dall’asciugamano.
2) Aufguss Moderno
L´Aufguss moderno viene accompagnato da brani musicali di qualsiasi genere, possibilmente volti o al relax degli ospiti o al loro intrattenimento. Alle tecniche di sventolamento classiche, vengono affiancate anche tecniche più complesse e gli oli utilizzati più ricercati o miscele di più olii.
3) Aufguss Show
L’Aufguss Show è la parte più teatrale del rituale. Negli anni si é ritagliato uno spazio importante nel settore del wellness ed oggi é molto apprezzato dagli ospiti dei centri, soprattutto per l esclusività e la rarità delle occasioni in cui viene presentato, considerato che nella gestione quotidiana di un centro non vengono praticati. Nell’organizzazione degli eventi, spesso viene indicato un tema da sviluppare, mentre ai Campionati Italiani e Mondiali, dove la componente show è uno dei parametri di giudizio nella votazione dei giudici, è l’Aufgussmeister che decide il tema ed attorno a quello, costruisce il proprio Aufguss-Show, con l’impiego di musiche, luci, costumi di scena e accessori scenografici e oli essenziali spesso legati al tema stesso Si tratta di vere e proprie rappresentazioni teatrali, il tutto veicolato pertanto dalla filosofia della comunicazione non verbale.
4) Aufguss Meditativo
L’Aufguss Meditativo ha una durata superiore rispetto gli Aufguss canonici, ma un’intensità di calore inferiore anche grazie al riossigenamento della cabina e al minor utilizzo di acqua e/o ghiacchio sul bracere, sostituisce alla musica dei suoni, campane tibetane, gong, tamburo sciamanico, hang, didgeridoo, rainstick, ocean drum. Per chi ama la meditazione, il silenzio della Sauna é sicuramente il luogo ideale per liberare la mente dai pensieri e vivere a pieno l’esperienza.
5) Aufguss Bagno di Vapore / Bania Russa
L’Aufguss nel Bagno Turco, viene effettuato in un ambiente molto diverso rispetto la sauna finlandese,, per la temperatura più bassa (50° a livello della testa e 20° a livello dei piedi) e per l’elevato grado igrometrico (90-95%), ambiente talvolta preferito alla sauna finlandese, soprattutto dai soggetti con problemi di ipertensione arteriosa o problemi vascolari agli arti inferiori. La ventilazione viene effettuata avvolti da calda nube di vapore, che viene trasportata con un asciugamano aperto, verso gli ospiti per favorirne la circolazione e l’apertura dei pori della pelle. I trattamenti più frequenti all’interno Gli aromi vengono mescolati nei preparati per lo scrub-peeling trattamenti da poter effettuare all’interno variano dallo scrub-peeling corpo e viso (a base di olii essenziali e prodotti leviganti di origine salinica o zuccherina), alle maschere vere e proprie che beneficiano dello stato di apertura dei pori cutanei e della temperatura a cui questi sono esposti, e pertanto contano su una maggior possibilità di azione dovuta ad un incrementato assorbimento da iperemia superficiale.

image

Cosa importantissima. La figura dell’Aufgussmeister riconosciuta dall’AISA, deve corrispondere a precisi requisiti e attestati che documentino la loto formazione.
Per informazioni contattare il dott Mario Santini presidente AISA
www.aisa.it
​​​​​

Giovanna Lombardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.