Print

Posted in:

La celebre pasticceria Yoku Moku apre a Tokyio l’omonino museo, dove il dolce si sposa con l’arte

image-1

 Print

L’illustre pasticceria “Yoku Moku” ha aperto i battenti, nella città di Tokyo, all’omonimo museo. Qui l’arte incontra l’inventiva!   Uno spazio espositivo dedicato a Picasso, quale massimo esponente di quella creatività non convenzionale che muove l’arte e stupisce i visitatori. Proprio l’estrosità, unita all’artigianato e agli ingredienti di prima scelta, rappresenta la base delle creazioni dolciarie della maison. Per tutti coloro che vogliono tuffarsi nella più anziana tradizione pasticcera nipponica, quella wagashi, le facoltà di scelta, in città, sono svariate e tutte da argomentare. Da provare.

51fScag4+1L

Nella foto, in alto: qualche prodotto della pasticceria Yoku Moku

E il top della tradizione pasticcera del Sol Levante, nella sua versione più recente, ha conquistato anche il Bel Paese dove è sempre più semplice trovare i dolci giapponesi. Nell’attesa di fare la valigia e partire, anche in Italia esistono realtà che regalano sapori e gusti di tipico stampo orientale. E, non sono poche.

                   Giuliano Regiroli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *