Print

Posted in:

Tokyo. Primavera. Fioritura di ciliegi… un po’ gourmet

84b46c2a772076c12472971327c3-1

sakura-3301179_960_720-1

Nella foto, in alto: Sakura (fiori di ciliegio)

Il periodo primaverile è quasi giunto e la città di Tokyo si dispone a dare il “welcome” a uno dei momenti più attesi dell’anno. La fioritura dei ciliegi. Tra la  fine di marzo e l’inizio d’aprile le strade della capitale nipponica si colorano di rosa e comincia una stagione di rinascita: la bellezza fugace dei “sakura” – parola giapponese che significa  fiori di ciliegio – diviene  protagonista indiscusso della vita di città e ispira nuove aperture e una speciale offerta di dolci in edizione limitata dedicata al simbolo per antonomasia della delicata stagione di  primavera.          Due luoghi figurativi per applicarsi alla remota usanza giapponese di ammirare  gli alberi in fiore sono i quartieri di Kabutocho e Nakameguro. Quest’anno (2020) teatro di aperture nuove per concedersi uno stop dall’atmosfera floreale.                      Quattro passi lungo la Sakura-dori street a Kabutocho, la splendida via costeggiata da ciliegi, è la meravigliosa  occasione  per fare una sosta al K5. La struttura  ha da poco aperto, dando nuovi  natali a uno storico edificio giapponese degli anni Venti. Tra le tante chance disponibili, si può optare tra i vini e le birre naturali del Ristorante Caveman e il Library Bar” Ao. Di giorno sala da tè e di sera locale in cui degustare un’ incredibile scelta di cocktail alle erbe medicinali asiatiche.          ll quartiere Nakameguro è celebre per la maliosa “promenade” lungo il fiume Meguro, abbracciato da filari di alberi variopinti di rosa. L’overturel del “The Garden”, quest’anno, regala una ragione  in più per visitare questi luoghi. Per un pezzo, elegante ristorante di cucina mediterranea, per un altro, di contro, caffè e, in ultimo, ha uno spazio dedicato allo shopping.  La costruzione, al primo piano, alberga uno shop di piante con vasi unici e fiori essicati. Poi,  una cantina di vini e, infine, una libreria Ishi di libri così peculiari da diventare insostituibili. Nel corso della fioritura, anche tantissimi locali  della città magnificano l’emblema  della primavera con una speciale selezione di dolci in “limited edition”, ottimi per una merenda a tema floreale. Per i più appassionati di fashion, l’Afternoon Tea è un vero  e proprio must. Vengono serviti dolci, a tema, a base di tè matcha Uji, tra cui spiccano le proposte con gelatina aromatizzata al sakura e salsa di fagioli rossi e sakura. Tutto questo per un periodo limitato, però. Fino a metà aprile, inoltre, il Coffe Shop Satsuki dell’Hotel New Otani oltre ai classici macaron suggerisce i “sakura sweets”.  Una serie di coloratissimi dolcetti aromatizzati al sakura, come i Sakura Roll, Sakura Flan e Sakura Macaron. Ancora, in ultimo, Dal 10 marzo al 9 maggio, il Bar & Grill Dumbo location  di tendenza, ispirato ai locali di Brooklyn nella zona di Kita-aoyama (Minato-ku), offre un  tipico “Spring Dessert Wagon”.

maxresdefault-4

Nella foto, in alto: i dolci,  Sakura roll

Tra i suggerimenti invitanti del carrello dei dolci, è possibile scegliere anche i dessert ispirati ai ciliegi, come la “Sakura Mousse” e la “Sakura Chiffon Cake”. Un vero tour del gusto. Delle prelibatezze spring style.

              Giuliano  Regiroli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *