Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

La moda nello sport

image
image
Nella foto, in alto: una coppia che si allena

Attualmente stiamo vivendo un’epoca di rinnovamento nel mondo dello sport. Tantissime persone di tutte le età vogliono praticare sport, sia per la salute, sia per l’immagine. Infatti, la forma è essenziale per un’identità al passo coi tempi. Ambiti dedicati al look, alla salute, al cibo, alle palestre, allo sport, cercano di focalizzare sempre più il target proiettando immagini di aggregazione sociale. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) riguardo alla salute psicofisica dell’individuo suggerisce per gli adulti mezz’ora di sport al giorno e per i bambini un’ora. Sia a livello psicofisico che a livello estetico siamo tutti interessati alla salute e al mantenimento fisico. In realtà, non si è mai troppo giovani o troppo vecchi per praticare uno sport. I fattori che lo determinano sono svariati e per lo più definiti dall’economia mondiale e dalle istituzioni. Nei Paesi più ricchi lo sport e promosso maggiormente dalla popolazione. Tra gli sport più diffusi ricordiamo il  jogging, o il  walking seguito dal trekking: la tradizionale camminata dedicata agli over 45 non costa nulla e si può svolgere ovunque. Nonostante tutto subiamo il fascino della moda, ormai l’estetica e l’immagine sono d’obbligo in qualsiasi settore preferendo i vari brand come segno di qualità e distinzione. L’accessorio  primario nel mondo sportivo escludendo il nuoto, o il karate, o il judo é la scarpa. Da questa si diramano a raggio altri accessori, ma cari lettori parletttttremo di altri complementi ben presto per gli svariati rami sportivi. Tra le sneaker brillano diversi brand validissimi. Oggi parleremo di Nike e Adidas che realizzano modelli super tecnici e accattivanti nel loro look un ritorno al vintage per i sognatori  Nike Air max 97 o le intramontabili sneaker Stan Smith di Adidas, tra i modelli super tecnici evidenziamo Salomon altra marca richiesta dagli amanti del settore speed cross trekking… stiamo sicuramente parlando di accessori ad alto livello ma sempre attuali e d’immagine medio alta. Il materiale che generalmente viene usato per le tomaie è la pelle, o la pelle conciata vegetale. 

image
Nella foto, in alto Adidas Stan Smith

Pertanto chi soffre di alcune patologie queste attenzioni nei particolari creano un piacevole sollievo al piede. Altri materiali quali il lino, o il cotone o la micro fibra sono tra i più utilizzati. le suole sono quasi sempre realizzate in gomma, i nostri ammortizzatori a lungo termine. Un consiglio? Scarpe ai piedi certo, ma ben studiate per le comodità e l’utilizzo corretto che si deve realizzare… Il motto della giornata è: “armonia benessere e ritmo”.

Federica Vittoria Palumbo

 

Share, , Google Plus, Pinterest,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *