Print

Posted in:

Mental well-being? Dite sì allo studio

75859

educazione-studio-libri-e-mela-archivio-illustrazioni__k4657909

Tenere costantemente la mente in allenamento migliorerà di gran lunga la qualità della vostra vita. Assimilando conoscenze e competenze ingigantirete, assai, il benessere e la felicità. Potete apprendere all’interno di un’aula ma anche fuori. Chiacchierando con gli amici. Leggendo un bel libro. Sperimentando cose nuove. Guardando la televisione. Andando a teatro. Tutto ciò porta a grossissimi benefici. Innalza l’empatia. Studiate una materia lontana dalle vostre esperienze per arricchire la vostra visione del mondo. Per il cervello sarà un grande vantaggio. Sarà, anche, un grosso esercizio per pensare in modo differente dagli altri schemi di sempre. Ciò, vi sarà molto d’ausilio a relazionarvi con persone con un bagaglio culturale e modi di pensare differenti. Aiuta la carriera. Potrete assorbire nuove competenze grazie alle quali aspirare a una promozione, o a una carriera completamente nuova. Oppure, concentrarvi su qualcosa che vi aiuti a primeggiare nel vostro lavoro. Sviluppa il pensiero critico. Sforzandovi di capire nuovi sistemi e strutture migliorerete  la vostra capacità di mettere in discussione lo status quo. Questo può spingerci a cambiare il mondo attorno a noi. Migliora la creatività. Potete imparare veramente ogni cosa. Da come si lavora il vetro di Murano, a ballare il boogie-woogie, o parlare e scrivere l’arabo. E  ogni cosa suggestionera’ il vostro lato creativo in modi sempre vergini e interessanti. Fa bene alla salute. Lo studio può aumentare il mental  well-being di una persona, e alcuni scienziati sono convinti che l’apprendimento lungo tutto l’arco del tempo mantenga il cervello giovane e in perfetta forma. Riduce l’ansia. Quando la vostra mente è fagocitata da un compito non semplice che richiede la vostra piena attenzione vi ritrovate in uno stato “sciolto”,  in cui la concentrazione completa farà scemare tutte le ansie. Dite sì allo studio… è elisir di lunga e sana vita!

      Thomas Tolin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *