Print

Posted in:

Milano da ascoltare

Sorpresa! Sono tornati Michela Ciusani e Paolo Barillari con le loro chicche su Milano: musica, canzoni, curiosità e cultura proposte in modo simpatico! Niente pause, niente pubblicità, un buon ritmo e tante cose sconosciute ai più. Ad ogni puntata viene proposto un tema diverso. Ad esempio, nella prima puntata, “Il Duomo e le Sue Leggende”. Nella seconda, “Animali e Creature Mitologiche”. Nella terza, “I Quartieri di Milano” e nella quarta, “Milano tra Favola e Storia”. Punte di duemila visualizzazioni, consenso unanime, entusiasmo, soddisfazione, e allora eccoli ripartire con un’altra serie di episodi. Anche quello andato in onda oggi, “Le Donne che Fecero Grande Milano”, tocca un tema che finora era stato proposto davvero pochino. Tutti parlano degli uomini che hanno dato lustro a Paesi e città, ma di donne, mai. Ad esempio, sapevate che Samanta Cristoforetti, la nostra Astro Samanta, è nata a Milano anche se vive a Trento? Sapevate che la “fabbrica andata a fuoco” da cui ha preso spunto la Festa della Donna dell’8 marzo è una bufala e quell’incendio pare non sia mai avvenuto? E allora, da dove nasce, da dove ha origine, questa celebrazione? Beh, guardate il video e lo saprete!

Non avete idea di quante cose si scoprano, con Paolo e Michela!

Ma rimanete nei paraggi perché questa di oggi è soltanto la prima di tante altre puntate, e allora vuol dire che avremo la grazia di ascoltare un sacco di belle canzoni dalla splendida voce di Paolo Barillari, e poi altre novità, altre chicche, altre notizie preziose per tutti coloro che amano Milano ma non solo, perché la cultura fa bene a tutti, in qualunque città si viva o si sia nati.

Vale sempre la pena di ascoltare la bellissima voce di Paolo, non dimenticate che è il “Freddie Mercury” italiano ufficiale, che ha avuto l’onore di cantare con i veri Queen e portare sui palcoscenici italiani un musical su di loro. Ma è un bravissimo interprete anche di mille altri generi musicali. Se volete la nostra impressione, è meglio la sua versione del brano di Gaber che ha cantato in questa puntata, di quella originale del Signor G. Senza togliere nulla a Gaber, per l’amor del cielo! È che i cantautori, da sempre, hanno avuto le idee ma non sempre la voce. Un brano di quel calibro interpretato con anima, voce e sentimento ne raddoppia il valore.

E quando avrete guardato il video, non dimenticate di mettere un bel LIKE e lasciate un commento con le vostre impressioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.