Print

Posted in:

LO ZENZERO E IL LIMONE : IL CONNUBIO PERFETTO

Cos’è lo zenzero ? Lo zenzero è una pianta erbacea perenne molto usata in cucina che possiede alcune proprietà antinfiammatorie e digestive che la rendono utile per stomaco e cuore. E’ una pianta originaria dell’Asia, oggi coltivata in molti paesi tropicali. In commercio ci sono due tipi di zenzero. Lo zenzero bianco che proviene dalla Jamaica e lo zenzero grigio o nero che proviene dall’Africa. La parte officinale della pianta è la radice che per il sapore leggermente piccantino e pungente viene usata in cucina come aromatizzante. Lo zenzero è molto usato nella cucina giapponese ed ha raggiunto le nostre tradizioni occidentali come condimento e spezia senza comunque tralasciare l’uso medicinale. Strutturalmente è una radice legnosa e fibrosa ed è consigliata consumarla grattugiata. zenzeroE’ necessario che lo zenzero rimanga riparato dall’umidità per tanto è necessario tenerlo in frigo. Lo zenzero è digestivo, depurativo del sangue. E’ anticellulite e contrasta la formazione di gas intestinali. Inoltre è uno stimolante generale per lottare contro la stanchezza e l’affaticamento. Una curiosità ? La farmacopea cinese lo utilizza contro l’impotenza maschile in quanto migliora la circolazione del sangue.  Mai come in questi ultimi anni lo zenzero catalizza l’interesse di omeopati e nutrizionisti occidentali. Molte sono le virtù di questa pianta e altrettanti i principi benefici della stessa. La cultura orientale lo utilizza molto per curare la nausea, la diarrea e tutte le patologie gastro intestinali. E’ se lo zenzero incontrasse il limone ? Il limone è un prodotto che tutti abbiamo in casa. Ognuno di noi ha provato assumere acqua e limone. Ma cosa succede se aggiungessimo un pezzetto di zenzero grattugiato ? I benefici dell’acqua a temperatura ambiente sono riconosciuti specialmente a livello diuretico ma se li assembliamo con quelli del limone e della radice dello zenzero il risultato può veramente sbalordire. E non solo in fatto di gusto. Lo zenzero e il limone sono ottimi per coloro che vogliono perdere peso. Lo zenzero brucia i grassi e il limone placa il senso di fame e disintossica l’organismo favorendo la diuresi. La radice dello zenzero è in grado di migliorare la digestione e inoltre evita la formazione di gas intestinali e blocca il senso di nausea, oltre che tenere a bada colesterolo e glicemia. Il limone stimola il fegato, favorisce l’eliminazione degli acidi urici ed è un toccasana per l’intestino. Il limone è depurativo e se consumato ogni giorno contribuisce a dissolvere i calcoli biliari e i calcoli renali . Attenzione però: se soffrite di gastriti meglio evitare. Per coloro che usano medicinali sarebbe opportuno chiedere il parere del medico. Il limone non ha invece particolari contro indicazioni.

  Thomas Tolin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.