Print

Posted in:

Lo yoga Iyengar con aste, coperte, sedie e corde

 

Nella foto: la maestra di yoga, Renata Tonin

Lo yoga Iyengar è basato sulla pratica approfondita delle asana, cioè le posizioni dello yoga e del pranayama, ossia la respirazione dello yoga. L’insegnamento e’ preciso e rigoroso si caratterizza per l’attenzione portata sull’allineamento delle differenti parti del corpo, per la sequenza delle posizioni e per l’impiego di supporti, quali aste, coperte, sedie e corde.
Lo yoga Iyengar prende il nome dal maestro B.K.S. Iyengar, nato nel 1918 e che da settant’anni pratica edinsegna questo suo yoga tradizionale e moderno allo stesso tempo. Chiara dimostrazione di come lo yoga possa essere praticato da uomini e da donne di tutte le culture e come possa essere una risposta ai problemi del nostro tempo.
La maestra Renata Tonin lo pratica a Lavagna presso lo Centro Studi Discipline Orientali 2000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.