Print

Posted in:

E’ oro per Vito Dell’Aquila al Gran Prix di Mosca 2019

Vito Dell' Aquila premiato a Mosca
Nella foto, in alto: Vito Dell’ Aquila premiato a Mosca

Ventuno a diciotto. Questo è il risultato della gara finale di Taekwondo categoria 58 kg svoltasi a Mosca quest’anno. L’italiano Vito Dell’Aquila batte l’imbattuto Jang Jung coreano. Vito si porta a casa la qualificazione per L’Olimpiadi di Tokio 2020. Oltre alla medaglia d’oro del torneo. Il Coreano lo aveva già incontrato due volte senza riuscire a batterlo. Oggi Vito è in viaggio per vincere la sua olimpiade che da bambino tanto sognava. L’atleta del Centro Sportivo Carabinieri parte subito convinto chiudendo in vantaggio sia il primo round (8-5) che il secondo (10-8), ma è l’ultima ripresa a regalare spettacolo con un botta e risposta tra due atleti di altissimo livello: sul 17-16, a 7 secondi dalla fine inizia l’ascesa dell’azzurro che termina definitivamente il match sul 21-18. “Sul finale sono stato bravo perché ero sì in vantaggio, ma lui si è buttato e io sono riuscito ad anticiparlo bene. Con il direttore tecnico Claudio Nolano, che ringrazio, ho preparato questa finale sotto ogni punto: è la terza volta che mi scontro con Jang e finalmente è fatta”.

Claudio Barattucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.