Print

Posted in:

13 curiosità sull’Australia che vi lasceranno a bocca aperta!

Pensando all’Australia forse vi verranno in mente le sue grandi dimensioni: 7.692.000 km2 circondati dall’Oceano Pacifico. Un’enorme isola che costituisce circa il 5% delle terre emerse ed è la sesta nazione più grande del mondo.

Sicuramente penserete ai canguri, simbolo di questa terra. Ai teneri koala che si arrampicano sugli alberi di eucalipto. Ai prestanti surfisti che cavalcano onde gigantesche. Agli aborigeni con la loro cultura millenaria.

Ma di certo non conoscete queste 13 curiosità che caratterizzano la storia del Paese. Scopriamole insieme!

  1. Barche a vela… di lattine!

Dal 1974 nella città di Darwin in luglio e agosto (ovvero, nei mesi invernali) si tiene una regata di barche a vela. Cosa c’è di strano? Il criterio di partecipazione è che la barca sia esclusivamente costruita con lattine vuote!

2. Una città sottoterra.

La maggior parte dei 3.500 abitanti di Coober Pedy vive sottoterra. In caverne e grotte scavate nella roccia è possibile trovare non solo abitazioni, ma anche negozi, hotel e perfino una chiesa. L’obiettivo è quello di cercare un po’ di refrigerio dalle torride temperature della superficie!

3. Una multa spaziale!

Quando nel 1979 alcuni frammenti della stazione spaziale Skylab caddero sulla città di Esperance, l’amministrazione redasse una multa di 400 dollari alla NASA per aver sporcato il suolo. La multa venne pagata solo 30 anni dopo!

4. Un geoglifo enorme e misterioso.

Nel 1998 un pilota, sorvolando i cieli di Finnis Springs, scoprì un geoglifo, ovvero un disegno sul terreno, che si estende per 4,2 Km. Rappresenta un aborigeno nell’atto di scagliare un boomerang durante la caccia. Il disegno è stato chiamato “Uomo di Marree”, dal nome della vicina località. L’autore rimane ancora oggi ignoto!

Nella foto, in alto: il geoglifo “l’uomo di Marree”

5. Record di… cammelli!

Nel 2000 l’Australia si è distinta per essere il paese con il maggior numero di… cammelli! Niente record di canguri, si trattava proprio di cammelli. Il primo arrivò ad Adelaide nel 1840 e fu chiamato Harry. Da allora, i cammelli selvatici si sono moltiplicati, tanto che oggi se ne contano circa 300.000!

Nella foto, in alto: un cammello in primo piano

6. Scandalo in Tasmania.

Negli anni Trenta 300 detenute a Horbart, in Tasmania, durante una cerimonia sollevarono la gonna e mostrarono il fondoschiena al Governatore, in segno di protesa. L’intento provocatorio, che provocò molto scalpore, era di quello di denunciare le loro pessime condizioni lavorative.

7. Poliziotti o criminali?

Il primo corpo di polizia australiano, originario di Sidney, era composto da criminali! Gli uomini erano stati selezionati nel 1789 dal capitano Arthur Phillip per le loro particolari doti e presero il nome di Night Watch.

8. Topi surfisti.

Shane Willmott è riuscito in un’impresa a dir poco singolare. Ha addestrato dei topi a fare surf! L’allenamento è iniziato con delle piccole tavole da skateboard. Per perfezionare il training dei suoi piccoli atleti, ha anche costruito nel giardino della sua casa sulla Gold Coast un mini parco per skateboard.

9. Maratona nei cieli di Canberra.

Nel 2012 Rob Ginnivan corse mezza maratona (21,1 Km) in 2 ore e 18 minuti volando sopra Canberra a bordo di una mongolfiera dotata di tapis roulant!

10. Lettere per… la barriera corallina!

Nel Mar dei Coralli si trova la più grande barriera corallina del mondo. Tanto che possiede perfino la propria buca delle lettere galleggiante, posta a 72 Km dalla costa, presso Agincourt Reef. Le lettere, ovviamente, devono essere affrancate con lo speciale francobollo della Great Barrier Reef!

Nella foto, in alto: uno scorcio della barriera corallina

11. Melbourne o Batmania.

Melbourne è una nota città dell’Australia, ma non si è sempre chiamata così. In passato si chiamava Batmania! A dispetto dell’omofonia, il superoe non c’entra proprio nulla! Il nome è dovuto all’esploratore John Batman, che nel 1835 approdò in quella zona.

12. Una regata… all’asciutto!

Ad Alice Springs dal 1962 si tiene l’Henley-on-Todd Regatta, una gara di imbarcazioni… all’asciutto! I marinai, infatti, anziché veleggiare sulle acque, corrono lungo il percorso segnato dal letto di un fiume prosciugato, trasportando barche prive della parte inferiore. Nonostante i suoi abitanti ci tenessero molto, nel 1993 la gara saltò a causa di un allagamento!

13. Una spedizione a pieno carico!

Nel 1860 gli esploratori Burke e Wills tentarono una spedizione dal Sud al Nord dell’Australia. Partirono da Melbourne con un gruppo di 17 uomini, cavalli, cammelli e bagagli particolarmente pesanti. Il carico, di 20 tonnellate, comprendeva 180 Kg di pancetta e 270 l di rum per i cammelli, ma anche oggetti non proprio indispensabili, tra cui una vasca da bagno, un gong cinese e pettini antiforfora. Il gruppo riuscì nell’impresa e raggiunse il Golfo di Carpentaria, ma un uomo perse la vita lungo il tragitto.

Ecco svelate 13 curiosità sull’Australia davvero esileranti! 13 buoni motivi in più per sfogliare l’Atlante o far girare il mappamondo alla ricerca di questi luoghi dalla storia curiosa. E viaggiare con la fantasia! Bon voyage!

Peter Paul Huayta Robles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.