Print

Posted in:

Toyota anticipa il futuro. Dal suv elettrico con cloche alla berlina tecnologica

Sostenibilità, restyling e multimedialità: queste le carte vincenti giocate da Toyota al salone dell’auto di Shangai. Così, la casa automobilistica guarda al futuro. In occasione della 19° edizione del salone dell’auto di Shangai (21-28 aprile), Toyota presenta il suo nuovissimo bZ4X Concept: un suv tutto elettrico. Si tratta del primo modello a batteria, con obiettivo zero emissioni, che anticipa un’auto di serie del 2022. Il modello è basato sulla piattaforma modulare e-Tnga, sviluppata con Subaru, e si presenta come l’auto del futuro. Carrozzeria da crossover sportivo, spaziosa all’interno, dotata di due batterie per la trazione integrale intelligente. Ma, soprattutto, con una cloche al posto del volante. Oltre al desing fururistico, la cloche permette di ridurre al minimo la rotazione. Ogni dettaglio è studiato per favorire il massimo del comfort. Mentre il cruscotto basso garantisce una visibilità più ampia, il display digitale posto sopra lo sterzo riduce al minimo il movimento oculare per leggere le informazioni. Inoltre, lo street-by-wire prevede un collegamento non meccanico, ma tutto digitale, alle ruote, che consente di eliminare le vibrazioni e di regolare il rapporto tra volante e angolo di sterzata. Una garanzia, per il piacere di guida. Ma Toyota non si accontenta. Il suo brand di lusso, Lexus, espone anche la berlina executive ES. Maggiore dinaminsimo su strada, multimedialità ed eleganza sono le sue caratteristiche. La ricercatezza dei dettagli è notevole.

La griglia anteriore ha ridefinito il suo design, con un minor numero di barre verticali. La gamma di colori della carrozzeria è rinnovata e contempla tinte quali il Sonic Platinum e il Sonic Grey. I modelli con proiettori a triplo raggio adottano un meccanismo di abbaglianti adattivi, il sistema BladeScan Ahs, che consente un maggior controllo del fascio luminoso. Sistema tutto a favore della sicurezza, in quanto il conducente può riconoscere pedoni e segnaletica con notevole anticipo, senza abbagliare chi arriva dal senso opposto. Sarà in vendita entro il 2021 in versione full hybrid, con propulsore benzina 2,5 litri e potenza di sistema pari a 218 cavalli. 

Peter Paul Huayta Robles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.