Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Wok of Milan. Luogo di culto della cucina orientale

A Milano, in via Ceniso 10, sorge uno dei primi ristoranti aperti con la formula: all you can eat, cioè appartiene alla categoria di quei locali dove, con una cifra fissa, si è in grado di mangiare a volontà. Inoltre, è un vero e proprio spettacolo culinario. O come dicono gli inglesi, uno showcooking o cooking show. Ovvero c’è la possibilità di scegliere gli ingredienti e decidere in che modo cucinarli. Effettivamente, si può scegliere in uno dei due banconi, uno refrigerato e uno riscaldato, pesce, carne e verdura da cuocere a piacimento.

Nella foto in alto: il famoso wok, cioè la pentola

Con diversi tipi di condimenti. La cucina è italiana, cinese e giapponese. Si può cominciare con dell’ottimo sushi, come piatto di mezzo mangiare dei tortellini e, come secondo, passare a del pollo con le mandorle o a dei gamberi in agrodolce.

Nella foto, in alto: una piccolissima parte del salone

C’è veramente l’opportunità di sbizzarrirsi nel più completa fusione di varie tradizioni culinarie. Non mancano, poi degli ottimi dolci e della frutta sia nazionale sia esotica. Ma, le sorprese non finiscono. Una delle più interessanti è il prezzo. Per il pranzo: €. 13,50 e per la cena : €. 16,95.

Nella foto, in alto: una barca carica di buon sushi

Le caratteristiche del locale? Molto spazioso ed elegante. Con un arredamento razionale e funzionale. Queste peculiarità, difatti, lo rendono adatto per organizzare cene di lavoro, feste e ricorrenze. E, anche questa volta, le sorprese non finiscono ancora.

Nella foto, in basso: l’entrata del ristorante Wok of Milan

Per venire incontro sempre di più alle esigenze dei clienti, il ristorante è aperto tutto l’anno. Ha un garage convenzionato. E, sono accettati tutti i tipi di buoni pasto (ticket), compresi quelli in formato elettronico. A questo punto non resta che andarci a stomaco vuoto.

Per informazioni: www.wokofmilan.com via Cenisio 10b Milano telefono: +39.02.317439

Share, , Google Plus, Pinterest,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *