Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

La lotta svizzera. L’arte marziale del Paese delle banche e del cioccolato

Nella foto, in alto: la Lotta Svizzera

La Svizzera è vicina, la conosciamo per il cioccolato, gli orologi, le banche, ma pochi sanno dell’arte marziale elvetica cioè la “lotta svizzera”. E’ lo sport nazionale, come la lotta sarda (o sa strumpa) nasce come gara tra pastori e contadini e in questi ultimi anni è diventata sempre più popolare. Secondo dati storici i primi documenti che attestano di combattimenti con delle regole minime sono del 17°secolo. Generalmente, come per diversi tipi di arti marziali le gare si svolgevano durante le fiere alpine nelle quali si vendevano animali e prodotti dell’agricoltura. Nel 19°secolo si comincia a strutturare la lotta codificando le regole ed ora la popolarità è in aumento, tant’è che ci sono più di centoventi appuntamenti agonistici in un anno. Nonostante il “maschilismo” svizzero partecipano anche diverse donne ai combattimenti. La Svizzera fu uno degli ultimi paesi a concedere il voto alle donne, infatti con maggioranza esigua fu concesso nel 1971, con una campagna elettorale in cui i detrattori sostenevano che “il cervello delle donne è più piccolo di quello degli uomini, il che prova che sono meno intelligenti”. Per inciso, in Europa, uno dei paesi a concedere tra i primi il voto alle donne è stata la Turchia nel 1923. In Italia, le donne votarono per la prima volta nel 1946. L’allenamento è fondamentale per acquisire mobilità, forza e condizione fisica ottimale. Le regole prevedono una durata del combattimento di dieci minuti, e se non finisce per atterramento dell’avversario con la schiena a terra, in modo che entrambe le scapole tocchino il suolo, senza lasciare la presa dei pantaloni di pelle corti che indossano i lottatori, decide la giuria in base ai punti ottenuti, come nella boxe e in altre arti marziali. I principali contendenti sono generalmente “dei pesi medio-massimi”e provengono da lavori “pesanti” come boscaioli, macellai, casari, ecc. I campionati si svolgono ogni tre anni, i prossimi si terranno nel 2010 a Frauvenfeld nel canton Thurgau. Il campione, anzi il re in carica, lo swingerkonigs è Jorg Abderhalden che ha già vinto nel 1994,2004 e 2007.

Share, , Google Plus, Pinterest,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *