Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Il suggerimento del dottor Pasquinucci: ‘Atleti, date la giusta importanza agli ioni negativi. Sono la nostra salute!’

Nella foto, in alto: il dr. Ennio Pasquinucci nel suo studio medico di Milano

vorrei continuare a fornirVi alcuni suggerimenti per allontanare da Voi quel senso di fatica muscolare che, spesso, toglie il piacere di iniziare l’allenamento. Ricordo, ancora, l’importanza di una ionizzazione negativa negli ambienti dove abitate, dormite, o lavorate per accrescere l’eccitabilità neuromuscolare. Basterebbe un’inalazione di 10000 ioni/cm3 con uno ionizzatore da poche decine di euro per quindici minuti prima della colazione del mattino per migliorare il metabolismo della giornata. Per darvi un’idea di quanto possa variare la concentrazione di ioni negativi nell’atmosfera in un locale abitato abbiamo 30 ioni negativi/cm3, in un’automobile 15, in una città inquinata 200 mentre in campagna saliamo a 1200, in un bosco a 3000, in riva al mare a 4000, in montagna a 8000, ai piedi di una cascata fino a 40000.

Nella foto, in alto: le Cascate del Niagara, gran culla di ioni negativi

Altri fattori favoriscono invece una ionizzazione positiva come un ambiente dove si fumi, o ci sia molta polvere, come vicino a fornelli a gas, o a stufe elettriche, davanti ad uno schermo televisivo, o ad un computer,

Nella foto, in alto: Un computer non tanto in salute per la troppa presenza di ioni positivi

in metropolitana, o in autobus affollati, o per eventi atmosferici la nebbia, o un vento caldo e secco. Gli ioni positivi si fissano alla polvere del fumo, o della polluzione, come il pm1 e il pm10, e la rendono ancora più nociva, mentre quelli negativi ci proteggono contro la trasmissione delle malattie contagiose, sterilizzando gli ambienti fino all’80% per cui dovrebbe sempre esserci uno ionizzatore in ospedali , case o palestre.

A presto.

Share, , Google Plus, Pinterest,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *